La Fiera di Senigallia 2005

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Torna la Fiera di Senigallia (27/28/29/30 agosto) con alcune novità per questa edizione del 2005.

di Francesca Morici
francesca@viveresenigallia.it


Dopo molti anni ritornerà ad essere utilizzato l'appena restaurato Foro Annonario, in questo spazio con la collaborazione della C.I.A., Coltivatori Diretti e Copagri sarà organizzata la manifestazione "Tra la terra e il mare".
Sarà possibile acquistare tutti i migliori prodotti regionali come formaggio, vino, miele, olio, una sorta di vetrina dei prodotti della tradizione agricola marchigiana.
I giardini dlla Rocca Roveresca ospiteranno "Sapori d'Europa", dove sarà possibile gustare le specialità delle città gemellate: Lorrach e Chester, non sarà presente la stand della città francese di Sens.
In piazza del Duca la XIX edizione di "IoBio Marchexpò", una delle più importanti mostre mercato italiane dei prodotti biologici.
Non mancherà la Fiera Franca dei ragazzi in via Battisti.
Saranno 507 gli espositori, 23 in meno rispetto allo scorso anno.
Sarà inoltre disponibile un servizio bus navetta gratuito dalle ore 17.00 alle ore 20.00 e dalle ore 21.00 alle ore 24.00 dal parcheggio Villa Torlonia, dal parcheggio del Cityper e dal parcheggio Ciarnin.


Clicca per ingrandire





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 agosto 2005 - 4023 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

26 agosto, 10:36
Vi prego, non cambiate nome alla nostra FIERA DI SANT'AGOSTINO. è la fire di Senigallia, ma il suo nome è SANT'AGOSTINO<br />
<br />
--*

Anonimo

26 agosto, 11:21
Nella cartolina che il Comune ha diffuso, si distingue la Campionaria dalla fiera di Sant' Agostino.<br />
Mi pare corretta la differenziazione<br />
<br />
----**




logoEV