Ritrovate le due supercar rubate l'altra notte all'imprenditore Cacciani

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
E’ stato un furto “lampo” quello della Porsche Carrera e dell’Audi A8 sottratte all’imprenditore edile Giancarlo Cacciani.

di Guido Fabbri
guidofabbri@vsmail.it


Le due lussuose autovetture, del valore complessivo di oltre 200mila euro, erano state rubate nella notte tra lunedì e martedì in via Podesti.
Ieri sono state ritrovate nella zona della piscina del Vivere Verde.
Una era parcheggiata in via del Molinello, l’altra in una traversa laterale a poche centinaia di metri di distanza.
Probabilmente erano state lasciate sul posto dagli stessi ladri.
Ieri intorno alle 13 un residente della zona che aveva letto la notizia del furto sui giornali ha riconosciuto le due automobili abbandonate ed ha avvertito direttamente il proprietario.
A quanto pare le auto si trovavano nel luogo del ritrovamento da almeno 24 ore.
L’altra notte e nella mattinata di ieri infatti è piovuto abbondantemente su Senigallia, ma sotto le due vetture parcheggiate l’asfalto era ancora asciutto.
Segno, appunto, che sia la Porsche che l’Audi erano state lasciate sul posto almeno il giorno precedente, prima cioè che iniziasse a piovere. Le vetture sono state restituite al legittimo proprietario.
In precedenza gli interni delle auto erano stati controllati a fondo dalla Polizia, alla ricerca di tracce utili a risalire ai ladri “pentiti”. Probabilmente gli autori del furto si sono accorti che sarebbe stato complicato ricettare le due automobili ed hanno così preferito liberarsi al più presto di quella refurtiva così scottante e così difficile da nascondere. Una cosa strana per una banda di professionisti d
el settore che, di solito, mettono a segno colpi del genere soltanto se sicuri di avere un “mercato” già interessato a vetture di grande valore.
E’ possibile quindi che ci si possa trovare di fronte all’azione di ladri improvvisati.




Clicca per ingrandire





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 agosto 2005 - 5755 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

05 agosto, 13:41
A Guido Fabbri vorrei dire...ma non è il caso di svegliarsi e mettere a corredo dell'articolo anche qualche bella foto che ci fa vedere le due fuoriserie ritrovate, magari con qualche caranba in divisa???Svegliaaaaaa<br />
<br />
--fun

michele

05 agosto, 14:06
Ieri sono corso sul posto del ritrovamento, ma le macchine erano già state portate via.<br />
Se recupero una foto la metterò in fondo all'articolo.

Anonimo

05 agosto, 14:26
Quanto ha sganciato prontacassa Cacciani per ritrovarle cosi' presto?<br />
<br />
--Non te lo dico!

melgaco

05 agosto, 15:17
L'ipotesi del riscatto è la prima che è venuta in mente anche a me

Anonimo

05 agosto, 15:23
Se mancano le foto la colpa è sempre di Michele (scherzo). Comunque ci stiamo attrezzando per migliorare il nostro servizio anche per ciò che concerne la cronaca nera che, scusate se è poco, ma sugli altri quotidiani locali on-line non trovate se non con 24 ore di ritardo e ripresa dai giornali.<br />
So chi sei fun.<br />
<br />
<br />
--Guido

Anonimo

05 agosto, 17:17
Oh...per una volta siamo d'accordo! Ma non vale, era troppo facile!<br />
<br />
--doppelganger