Ottantenne truffato in un appartamento del centro

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Ancora episodi di truffe ai danni di persone anziane.
Questa volta la vittima è un ottantenne, truffato l’altro giorno in un appartamento del centro.



L’anziano ha ricevuto la visita di un presunto figlio di un amico di vecchia data che raccontando una storia drammatica è riuscito a rubare ben 1000 euro.
Il ragazzo ha raccontato dell’amputazione di una gamba cui avrebbe dovuto essere sottoposto il padre e non avendo i soldi necessari per l’operazione ha proposto all’anziano di barattare un orologio, ovviamente falso, con pochi spiccioli.
Nel momento in cui l’anziano ha aperto un borsello contente del denaro, il ragazzo è riuscito a rubare un migliaio di euro dileguandosi poi nel nulla.
Due giorni fa era toccato ad una coppia di anziani turisti avvivicinati da un giovane distinto sul lungomare Alighieri.
L'uomo spacciandosi per il figlio di un conoscente ha rubato alla coppia di novantenni 1000 euro.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 luglio 2005 - 1945 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV