Città, città di fuoco, resisti

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Evento da non perdere ad Arcevia con protagonista Carlo Rao, uno dei maggiori autori e attori teatrali italiani, collaboratore abituale di Paola Gasmann e Ugo Pagliai.

da Eidos Arcevia


Venerdì 1 luglio, alle ore 21.30, presso il teatro Misa andrà in scena Città, città di fuoco, resisti recital con lettura di brani poetici sulla Resistenza. Con l’aiuto di Valentina Vettor, Carlo Rao ha costruito un percorso coinvolgente sia per la scelta originale e coraggiosa dei testi, sia per la varietà dei toni recitativi. A stretto contatto con il pubblico, senza alcun sostegno se non quello della voce nuda e dei pochi elementi di scena, i due interpreti animeranno situazioni di forte impatto ed intensità.

I testi recitati risuonano drammaticamente attuali e affascinano lo spettatore: si passa dalle saettanti figurazioni dei testi di Camon allo spessore letterario delle poesie di Nelo Risi e di Pablo Neruda, dalla potenza evocativa dei pezzi di Primo Levi, Piero Calamandrei e Nazim Hikmet, alla levità di Gianni Rodari ed Elsa Morante.

Un modo di fare teatro della poesia sicuramente diverso, non gessato o distaccato, semmai diretto a bucare e a stimolare il pubblico che sarà coinvolto nel viaggio dell’anima intrapreso dai due attori. Lo spettacolo è gratuito e si inserisce nelle manifestazioni che il comune di Arcevia ha organizzato in occasione del Corso nazionale di Storia, ideato dal prof. Ivo Mattozzi, presidente di Clio92.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 luglio 2005 - 1464 letture

In questo articolo si parla di