Le conseguenze dell'amore

Senigallia 30/11/-0001 -
Al cinema Gabbiano prosegue la rassegna "mercoledì d’essai": mercoledì 23 Febbraio sarà proiettato il film di Paolo Sorrentino "Le conseguenze dell'amore", spettacolo unico ore 21.15.



Non lasciatevi forviare dal titolo. Il secondo film di Paolo Sorrentino parla di mafia, di soldi, di corruzione e solitudine.
Protagonista è un magistrale Toni Servillo, già interpete del primo film dell'autore casertano: L'uomo in più.
Qui è Titta di Girolamo, un uomo misterioso che da otto anni vive in un albergo di Chiasso, ordinata cittadina della Svizzera italiana.
Titta parla poco, fuma tanto, non dorme mai.
Ogni tanto riceve una valigia e la porta in banca.
Serio ed elegante, e soprattutto schivo, annota strane operazioni su un taccuino, come un contabile.
Unica concessione al desiderio, spia in segreto Sofia (Olivia Magnani), la giovane barista dell'hotel.
Tutto qui, praticamente la polaroid di un esilio. Ma inesorabilmente i segreti di Titta vengono a galla, costringendolo a fare i conti con un passato e un presente a rischio totale.
Noir d'autore, rarefatto e originale.
Parola d'ordine: cosa è un uomo senza immaginazione?

Distribuzione : Medusa
Durata: 94'
Regia: Paolo Sorrentino
Con: Toni Servillo, Olivia Magnani
Genere: Drammatico

Cinema Multisala Gabbiano
Via Maierini, 2 – Senigallia (AN)
Tel.: 071/65375; Fax: 071/7914132
e-mail: cinemagabbiano@vsmail.it







Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 febbraio 2005 - 1440 letture

In questo articolo si parla di