Rapporto sull'attuale nevicata a Senigallia

Senigallia 30/11/-0001 -
La fortissima nevicata che è caduta questa mattina su Senigallia rappresenta un evento straordinario per la nostra città e inevitabilmente provoca una serie di disagi per i suoi abitanti.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Anche in questa occasione è stata comunque pronta la risposta dell’Amministrazione, che ha immediatamente attivato tutti gli interventi e le misure adeguate per far fronte al fenomeno.
Nonostante l’intensità della precipitazione nevosa, infatti, non vi sono attualmente particolari preoccupazioni e la situazione può essere considerata complessivamente sotto controllo, anche grazie all’intenso lavoro effettuato dai circa 25 mezzi – in parte comunali e in parte appartenenti a ditte private esterne, con le quali esiste un rapporto di collaborazione – che stanno muovendosi nel territorio fin dalle ore 5 di questa mattina per rendere agibili le strade.
Se le condizioni meteorologiche non subiranno un ulteriore peggioramento, presto tutte le strade del territorio saranno percorribili in modo sicuro e regolare, anche se è evidente – non essendo possibile intervenire contemporaneamente dappertutto – che alcune strade minori dovranno magari attendere qualche ora in più.
Dal pomeriggio di oggi, intanto, è iniziata anche l’opera di spargimento di sale lungo le strade e di graniglia nelle aree pedonali del centro storico e delle frazioni per evitare il formarsi di pericolose zone ghiacciate.
A titolo precauzionale è stato chiusa da questa mattina la sola bretella di raccordo del ponte Zavatti, quella che consente dalla sommità del manufatto di tornare verso la città, poiché la sua particolare curvatura avrebbe potuto rappresentare un nodo potenzialmente pericoloso per la viabilità.
Sempre nella mattinata si è ufficialmente insediato il Comitato comunale della Protezione civile, di cui fanno parte oltre al Comune di Senigallia anche ASUR, Croce Rossa, Vigili del Fuoco e volontari della protezione civile.
Tale organismo ha definito le priorità da affrontare e continuerà a riunirsi ogni tre ore per monitorare costantemente l’evolversi della situazione.
Per quanto riguarda le scuole, va segnalato che oggi sono rimaste chiuse quelle situate nelle frazioni di Scapezzano e Roncitelli, mentre per domani – non solo per evitare disfunzioni ma anche al fine di limitare la circolazione dei veicoli nel territorio – è già stata predisposta un’ordinanza del Sindaco per la chiusura totale di tutte le scuole comunali dell’obbligo di ogni ordine e grado.
Attraverso una seconda ordinanza, il Sindaco Angeloni ha anche consentito l’accensione degli impianti di riscaldamento domestico senza limitazione oraria. Tale provvedimento, che viene rimesso dalla legge alla competenza del Sindaco in caso di serie ondate di freddo, è stato assunto per la durata massima prevista di quindici giorni e dunque fino al 12 febbraio prossimo.
Una raccomandazione va però rivolta a tutti i cittadini in merito al conferimento dei rifiuti. In queste ore, infatti, i mezzi incaricati della raccolta hanno difficoltà a raggiungere la discarica di Corinaldo e pertanto non sono in grado di garantire un ottimale funzionamento del servizio. L’invito è allora quello di non lasciare comunque i rifiuti fuori dai cassonetti qualora questi ultimi non siano stati vuotati.
Da parte sua, l’Amministrazione si sta attivando presso la discarica di Corinaldo affinché l’impianto venga mantenuto aperto in via eccezionale anche domenica prossima, così da recuperare l’eventuale ritardo nei conferimenti durante la giornata festiva.
Ai cittadini viene anche consigliato di fare attenzione al pericolo di congelamento delle tubazioni esterne dell’acqua.
Per ogni segnalazione connessa al maltempo è comunque stato organizzato presso la Polizia Municipale un apposito sportello telefonico al numero 071.6629288.











Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 gennaio 2005 - 2267 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

29 gennaio, 10:26
L'encomiabile amministrazione comunale senigalliese è arrivata addirittura a ricordarci sul suo sito che ieri ha nevicato! Data la scarsissima neve caduta si scusa con i cittadini per i praticamente nulli disagi e si mette in moto per agevolarei suoi beneamati cittadini. Scusandosi ancora per la non prevedivibile inclemenza del tempo che si è messo a fine gennaio a nevicare (ma guardate un po') ricorda ai cittanini che per le prossime elezioni comunali va votata la bravissima zarina e la sua banda che come in questa occasione non smettono di prodigarsi per il bene della città!<br />
Senigalliesi svegliatevi e mandateli tutti a casa!!

Anonimo

29 gennaio, 10:27
L'encomiabile amministrazione comunale senigalliese è arrivata addirittura a ricordarci sul suo sito comunale che ieri ha nevicato! Data la scarsissima neve caduta si scusa con i cittadini per i praticamente nulli disagi e si mette in moto per agevolare i suoi beneamati cittadini. Scusandosi ancora per la non prevedivibile inclemenza del tempo che si è messo a fine gennaio a nevicare (ma guardate un po' che cattivello) ricorda ai cittanini che per le prossime elezioni comunali va votata la bravissima zarina e la sua banda che come in questa occasione non smettono di prodigarsi per il bene della città!<br />
Senigalliesi svegliatevi e mandateli tutti a casa!! <br />
<br />
Un pupazzo di neve.

Anonimo

29 gennaio, 11:34
Si ma adesso che VICE Presidente del Club Berlusconi non è d'accordo cosa possiamo fare? <br />
Franco Fraboni

Anonimo

30 gennaio, 09:52
Chi è costui?