Gennaro Campanile... Sindaco

Senigallia 30/11/-0001 -
Il 10 dicembre scorso un signore di mole piuttosto imponente s’aggirava per Roma cinto da una fascia tricolore.
Si tratta di un politico senigalliese che, accontentatosi di un “prestito” del Sindaco, ha potuto vivere la sua giornata di gloria: è Gennaro Campanile, capogruppo della Margherita.

da Anna Maria Bernardini e Claudio Marcantognini


Se la passeggiata nella capitale fosse costata niente di niente non avremmo perso tempo a scrivere queste poche righe; ma siccome non abbiamo la certezza della gratuità della gita di Campanile ci permettiamo, come sempre, di mettere la pulce nell’orecchio ai cittadini.
Non vi sono dubbi sul fatto che questi siano tempi duri e che, per far quadrare il bilancio, ogni comune sia chiamato a qualche sacrificio.
La nostra domanda, quindi, è una sola e semplice: quanto è costato, complessivamente, il viaggio a Roma, considerato che il nostro consigliere comunale (davvero bello in fascia tricolore) era accompagnato da un dipendente comunale, incaricato di tenere alto il gonfalone?

Alla manifestazione promossa dall’ANCI contro i tagli dei trasferimenti a Regioni e Comuni previsti nella Finanziaria 2005 in piazza del Pantheon a Roma, il 10 dicembre scorso, c’erano pochi, pochissimi gonfaloni ed ancor meno sindaci.
C’era per forza di cose il Sindaco di Roma Walter Veltroni e c’era anche Leonardo Dominici sindaco di Firenze (che tra l’altro è presidente dell’ANCI).
Per le Regioni guidava la protesta Vito D’Ambrosio.
Della presenza alla manifestazione romana non abbiamo saputo nulla: niente infatti è apparso sulle pagine dei giornali locali e nemmeno dall’ufficio stampa del Municipio sembra sia uscito qualcosa.
Alla fine della giornata l’iniziativa si è conclusa con l’incontro di una delegazione (chissà se c’era anche il nostro rappresentante?) con il capogruppo di Forza Italia, Renato Schifani che ha lasciato i suoi interlocutori con un pugno di mosche, definendo le loro richieste “niente affatto sconvolgenti”, lasciando però la Legge Finanziaria come prima.
Speriamo almeno che la giunta abbia risparmiato il più possibile, magari riuscendo ad ottenere per Campanile e per l’impiegato Comunale un passaggio per Roma sull’auto blu del Presidente della Giunta Regionale.

Comunque, al di là di tutto, dobbiamo ammettere che la fascia tricolore a Campanile dona davvero: se Mercoledì in Consiglio Comunale dovesse succedere qualcosa per cui la Margherita decidesse di non appoggiare la ricandidatura di Luana Angeloni potrebbe sempre optare per la candidatura a sindaco di Campanile.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 gennaio 2005 - 2022 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

10 gennaio, 23:36
Tratto da Zelig!

Anonimo

11 gennaio, 08:44
Bellissimo...ed istruttivo su come va il mondo, anzi come funziona il Comune di Senigallia!

Anonimo

11 gennaio, 09:46
che tristezza...

Anonimo

11 gennaio, 15:11
per lui però la speranza... è l'ultima a morire

Anonimo

11 gennaio, 16:05
che tristezza sapere che c'è qualcuno che perde tempo a scrivere articoli di questo genere! quando proprio si vuole strumentalizzare tutto e tutti...

Anonimo

11 gennaio, 16:32
Ma che ce frega <br />
ma che c'emporta<br />
di Campanile<br />
cor tricolore<br />
e noi je dimo<br />
e noi je famo<br />
Gennaro tanto nun te votamo.<br />
<br />
Ce piace Canafoglia Savini<br />
e Cavallar<br />
ma de sta Bernardini nun se sa <br />
che cacchio far.<br />
<br />
La società de li magnaccioni,<br />
La società de la gioventù,<br />
A noi ce piace de magna e beve<br />
E nun ce piace de lavorà.<br />
<br />
<br />
Stasera se magna ar finissafriche

Anonimo

11 gennaio, 18:15
Tutto mi sembra fuorchè una strumentalizzazione.<br />
Il nostro articolo ha il solo scopo di chiedere, a chi di dovere, se la gita di Campanile sia costata o meno.<br />
Siccome il Comune di Senigallia ha bisogno di soldi, non mi sembra il caso di pagare trasferte inutili ad alcuno.<br />
Per quanto riguarda il tempo perso a scrivere....se i commenti sono tutti come i suoi, forse ha ragione: abbiamo perso tempo!<br />
<br />
Claudio Marcantognini

Anonimo

11 gennaio, 18:24
Molto carina la canzoncina, grazie di avermi ricordato per un attimo la grande "Roma"!

Anonimo

11 gennaio, 18:28
Mannaggia, ma quant'è intelliggente sto ragazzino marcantognino, gli spruzza l'intelligenza da tutti i porri. E che lingua, taja e cuge.<br />
E poi non volevi sapè pure quanto ha magnato Campanile a Roma e chi ha pagato?<br />
Quello è bello grosso, se vede dalla foto, chissà quanta robba se magna quando che se mette a sede.<br />
Eh? Questo t'eri scordato de dillo te e la maestra tua claudietto, ma furtuna che l'ho detta io.<br />
ciao

Anonimo

11 gennaio, 20:40
Forza Gennaro!!!!!!!!!!!!!!!<br />
sei er mejo<br />

Anonimo

11 gennaio, 22:47
Ma se il suo era un ruolo istituzionale, cioè rappresentava il sindaco di Senigallia!<br />
State sfinendo la vita con questi inutili e vuoti (per usare altri aggettivi!) commenti!<br />
Tanto non ve vota nisciunooooooo! <br />
Ancora non l'avete capito che vi state dando la zappa sui piedi?????




logoEV