sport: Questa volta l\'eroe è Goldoni...

Senigallia 30/11/-0001 -
Camerino - Vigor Senigallia 1-1
Secondo pareggio consecutivo per la Vigor Senigallia, arrivato, come domenica scorsa, negli ultimi minuti di gioco, dopo che il Camerino piange sulle clamorose occasioni sciupate e sul rigore parato da Angiolani.

di Gianluca Carlino


Corsi e ricorsi storici: per la seconda partita di fila la Vigor raggiunge il pari nel finale, dopo una brutta prestazione e dopo che gli avversari di turno (il Camerino) sbagliano le occasioni del KO.

Primo tempo equlibrato, con solo 2 occasioni nella prima mezz\'ora: al 5\' D\'Alessandro (Camerino) tira dal limite dell\'area, con Angiolani che blocca ottimamente la conclusione centrale, mentre al 20\' l\'unica conclusione della Vigor di tutto il primo tempo sara\' il colpo di testa da dentro l\'area di Montanari (con palla che proveniva da una punizione battuta da Goldoni), ma Mosciatti (portiere del Camerino) bloccava tuffandosi sulla sinistra. Al 35\' il vantaggio del Camerino: punizione, da poco fuori il vertice destro dell\'area della Vigor, battuta di destro da Verazzo e palla che finisce nella rete di Angiolani (forse grazie anche ad una impercettibile deviazione di testa di Palombi). La Vigor prova a reagire ma non combina nulla. Da segnalare la prima partita dell\'argentino Minero, che, dopo i tantissimi problemi burocratici per l\'arrivo del transfer, puo\' finalmente essere schierato in campo. Il giocatore si muove molto in attacco, molti palloni passano per i suoi piedi, ma riceve parecchi falli dal suo marcatore Tacconi, che viene anche ammonito.

Nella ripresa la Vigor continua a non combinare nulla di buono, mostra parecchi limiti nella creazione di gioco, si perde facilmente sulla trequarti e, soprattutto, non tira praticamente mai in porta. E\' anzi il Camerino che mostra un gioco molto piu\' lucido. Al 69\' tiro dalla distanza di Verazzo (il migliore dei padroni di casa), Angiolani riesce solo a respingere corto: sulla palla si precipitano D\'Alessandro e lo stesso Angiolani, che riesce ad anticipare di un niente l\'attaccante avversario, con scontro inevitabile, e Camerino che chiede il rigore, giustamente non concesso dall\'arbitro. Rigore che verra\' invece concesso al 82\': palla in area controllata da Fotenakis, che si allarga verso il vertice destro, subendo l\'intervento falloso di Goldoni in scivolata. Penalty di Verazzo, che batte di poco alla destra di Angiolani che e\' bravissimo ad aspettare l\'ultimo secondo e a tuffarsi nella direzione giusta per respingere il rigore in angolo. Al 40\' ancora Verazzo riceve palla in area con un lancio da centrocampo, punta e si libera di Rossetti Matteo, conclude a botta sicura da 7 metri dalla porta, ma un miracolo di Angiolani (che si tuffa sulla destra e arriva con le punta delle dita sul pallone, deviandolo in angolo) nega il gol che chiuderebbe la partita. Sembra praticamente finita per la Vigor, vista soprattutto la pochezza offensiva dei rossoblu e, di contro, la migliore qualita\' a centrocampo del Camerino, che in certe fasi di gioco mantiene il costante controllo di palla. Ma al 44\' arriva l\'insperabile: punizione battuta da Goldoni, da circa 20 metri dalla porta di Mosciatti, traiettoria stupenda e pallone che s\'infila (dopo aver toccato leggermente l\'interno della traversa) sotto l\'incrocio dei pali alla sinistra del numero uno del Camerino, che prova ad intervenire, ma riesce solo a sfiorare la sfera. Praticamente una beffa per i padroni di casa, che si mangiano le mani per le occasioni sciupate. Finisce cosi\' la partita, con la Vigor che, se vuole rimanere nelle zone alte della classifica, fara\' bene a cercare una migliore lucidita\' in avanti. Prossima partita: Vigor Senigallia - Camerino, allo stadio Comunale di Senigallia, domenica 31 ottobre alle ore 15:30.

Tabellino:
Camerino - Vigor Senigallia 1-1
Reti: 35\' Verazzo (C); 89\' Goldoni (V);

Camerino: Mosciatti 6, Carnevale 6, Foglia 6.5, Palombi 6, Tacconi 6.5, Monteneri 6, Tiburzi 6.5, Domizi 6.5, Verazzo 7 (85\' Fede s.v.), D\'Alessandro 6, Fotenakis 6.5. All.: Micarelli

U.S. Vigor Senigallia: Angiolani 8, Marchetti 5.5 (65\' Rossetti Simone 6), Rossetti Matteo 6, Figueroa 5.5, Turchi 5.5, Goldoni 6.5, Pandolfi 6, Montanari 5.5, Minero 6, Papagno 5 (45\' Marini 6), Baldarelli 5 (45\' Coppa 5.5). All.: Giuliani

Note: Ammoniti: Foglia (C), Palombi (C), Tacconi (C), Montanari (V). Angoli: 6-5 per Camerino;

Per gli altri risultati e per la classifica: http://www.bymarche.it/sport_calcio_dil_risultati.asp?campionato=426





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 ottobre 2004 - 4369 letture

In questo articolo si parla di


gianlu

25 ottobre, 19:50
Errata Corrige: <br />
<br />
la prossima partita della Vigor e':<br />
<br />
Vigor Senigallia - Jesina<br />
<br />
Scusate... :-P




logoEV