21enne si impicca: salvato

Senigallia 30/11/-0001 - Sabato mattina un 21enne di Corinaldo ha tentato di suicidarsi impiccandosi ad un albero poco distante da casa.
È stato salvato dagli amici a cui aveva annunciato l'intenzione di uccidersi con una telefonata.


All'origine del gesto sembra ci sia stato un accertamento dei carabinieri in casa del giovane, che sarebbe venuto in possesso di un PC rubato.
Il giovane, impegnato nel volontariato e nel gruppo degli sbandieratori è conosciuto da tutti come un bravissimo ragazzo.
La situazione lo ha evidentemente sconvolto portandolo al gesto estremo. Fortunatamente alcuni amici, insieme al fratello e alla madre sono riusciti a fermarlo.
Il giovane è stato portato in eliambulanza all'ospedale di Torrette a causa dello strangolamento provocato dalla corda a cui è rimasto appeso fino all'arrivo dei soccorsi.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 ottobre 2004 - 2130 letture

In questo articolo si parla di