Sondaggi per valutare il lavoro della Giunta

Senigallia 30/11/-0001 -
Il ricorso a professionisti dell'immagine mediatica a fini di consenso politico ed elettorale e' da sempre diffuso negli Stati Uniti, ove la scienza di riferimento e' nata, ma e' ora molto utilizzato anche in Europa, ove Blair, Berlusconi & C non scherzano (ma in Italia ormai anche il Cavaliere si trova in buona compagnia, anche a sinistra).

da Andrea Greganti


Pertanto si puo' comprendere l'annunciato ricorso della Giunta di governo senigalliese ai servizi della Game Managers & Partners, a fini di attivare un'indagine conoscitiva approfondita e prolungata a riscontro dei problemi (al primo posto dovrebbe essere l'occupazione..) e dei desideri della cittadinanza, per instaurare la miglior compresione e interazione tra politica e societa' locali.
(Meglio sarebbe stato comunque farlo a inizio di amministrazione e non sul volger della scadenza, ma tant'e'...) Il Presidente della G M & P suddetta , Prof. Marco Marturano (la materia e' ormai insegnata anche nelle Universita'), e' comunque considerato almeno parziale artefice della vittoria nelle ultime elezioni provinciali milanesi - contro la nota ex-cantante Ombretta Colli gia' moglie del compianto Giorgio Gaber - dell'ex-sindaco della "Stalingrado d'Italia", la rossa Sesto San Giovanni, Filippo Penati.
Puo' essere interessante, per meglio comprendere il contesto, rifarsi all'intervista al Prof. Marturano fatta sull'onda delle elezioni 2004 di cui sopra da Gabriella Bonazza, per i tipi -copyright ma visionabili online- di "Comunicazione", dello IED di Milano.
Lo specialista - che non e' affatto settario e che dichiara che puo' lavorare indifferentemente e onestamente sia a sinistra che a destra - cita francamente alcuni "trucchi del mestiere", nell'ambito della sua attivita' professionale, ma riporta anche argomenti e tematiche di buon senso e di buona amministrazione, che piu' che farlo apparire un imbonitore di lusso lasciano trasparire una forse sincera etica (da parte di quello che in fondo e' tutto sommato, e oltre che uno studioso, un venditore di immagine e un operatore della comunicazione ad alto livello) e una allure da reale mediatore politico e buon amministratore in nuce (anche se certamente un po' ci fara'..!).
Marturano ha alcune frasi ad effetto, ma la migliore e' forse quella che segue.
"Se durante una campagna elettorale l'obiettivo e' guadagnare ai consensi, durante la vita di un'amministrazione bisognerebbe dimenticarsi di guardare solo ai cittadini come elettori ma occuparsi dei cittadini.
Nel senso che nei prossimi cinque anni chi governa non deve si' conquistare voti ma deve fare bene per tutti.
Anche per chi affianca chi governa non e' corretto fare un distinguo.
Noi vorremmo che nel corso di un'amministrazione provinciale il rapporto sia frutto di una condivisione con tutti i cittadini, anche con quelli che non l'hanno votato."
In ambito questa volta comunale, non c'e' senigalliese che non sottoscriverebbe quanto sopra.. Ma bastera'?
E quanto costera', pur dando atto alla Giunta comunale, nell'ambito della propria autonomia decisionale, di una scelta dettata da ogni piu' serio e urgente motivo di opportunita' politica?
Si sa infatti che i senigalliesi - grazie a Dio - restano un po' cagnarotti, ossia - se pur di buon cuore - spesso abbastanza scettici, nonche' micragnosi, verso le "modernità".
La novita' fara' quindi discutere, e riflettere. Almeno 600 cittadini, che saranno gli intervistati.
E forse anche di piu'.

Link ad un'intervista a Marco Marturano





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 02 ottobre 2004 - 2290 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

02 ottobre, 14:17
soldi a milano e non alla città. un'altra occasione persa.

Anonimo

02 ottobre, 14:21
utile la cosa, ma perchè tutte queste polemiche? in fin dei conti credo che nessuno sappia di cosa si tratti veramente! aspettiamo e vediamo. per le critiche c'è sempre tempo (elezioni incluse).

tonina

03 ottobre, 11:04
caro amico, quando verrà presentato il conto non potremo rispondere ... "aspettiamo e vediamo..."!!!

Anonimo

03 agosto, 14:40
Commento sconsigliato, leggilo comunque