Festa dell'Uva: Castiglione si aggiudica la giostra

Senigallia 30/11/-0001 -
Domenica si è conclusa la 51esima edizione della Festa dell'Uva d'Arcevia.
Per quest'anno i comitati hanno organizzato una divertente "Giostra" fra 14 squadre che rappresentano le frazioni e le associazioni del territorio arceviese.


Le tredici locande del buon ristoro, dislocate nel centro storico, hanno offerto tantissime specialità culinarie dimenticate e da rivalutare.
Niente più carri allegorici, quest'anno alla Festa dell'Uva si è dato il via ad una serie di giochi che hanno coinvolto tutta la città e che nei prossimi anni si trasformeranno in un palio vero e proprio.
La posta in palio è il drappo dipinto da Bruno d'Arcevia, ma occorre vincere tre edizioni di seguito!
Quest'anno l'edizione è stata vinta dalla frazione Castiglioni che ha totalizzato 76 punti fra le quattro gare previste: "la corsa dei mille gradini", "il gioco della pigna", "il tiro alla fune", "la gimcana del vino" con tanto di pigiatura dell'uva.


La città di Arcevia in festa


La squadra di Castiglioni ha vinto la 51° edizione della festa, dopo tre vittorie conquisterà il drappo dipinto da Bruno d'Arcevia


Una concorrente della giostra collabora per riempire il maggior numero di bottiglie nel gioco della pigiatura dell'uva


Un'altra foto della pigiatura dell'uva nella piazza d'Arcevia


Il tir che pubblicizzerà Arcevia nelle autostrade d'Italia


Leggi un altro articolo sulla Festa dell'Uva





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 settembre 2004 - 2747 letture

In questo articolo si parla di





logoEV