Mamamia: party di chiusura giardino

Senigallia 30/11/-0001 -
Il Mamamia Alternative Music Club presenta il suo party di chiusura della stagione estiva per sabato 25 settembre.


Tutto si muove, non posso stare fermo
Senza ali, senza rete, voleremo via...”.

Flash, scampoli di versi che affiorano alla memoria in un dejavu caotico e variopinto.
Versi e note che danno forma a sensazioni diverse, una sequenza di parole, suoni, azioni prodotta durante una intensa estate al Mamamia ed ora pronta a cambiare, evolversi, adeguarsi ad analogie, assonanze, allusioni nuove.
Il successo del “Festival Mamamia Estate 2004” ha consolidato ancor di più la sua formula e le sue dinamiche.
Con i picchi di alcuni eventi live come i concerti di SKA-P, Daniela Mecury, Modena City Ramblers, Caparezza, Afterhours, Linea 77, Bugo e Verdena, con l'alternarsi delle musiche dei nuovi confini, indie-rock, etno, wave, afro, house e grazie al piccolo miracolo della direzione artistica curata da Gilberto Mancini, il Mamamia ha vissuto un'altra stagione di eccezionale conferma.
Come in uno straordinario ecosistema, aperto ai flussi energetici che provengono dagli attori e dal pubblico il messaggio è stato decodificato da migliaia di persone: FREE YOUR MIND è la sua formula.
Libertà di pensiero e di azione.
Con questo motto il Mamamia si appresta a chiudere l'estate …grazie al popolo che ancora una volta non si è fatto omologare…

tent garden: rocknight con Francesco Battisti - Luca - alternative rock, punk, ska.
the walk: scatola nera con Riccardo AKT_4 - dark-wave '80, ebm, industrial.
atollo 107: otherside con Lele - Neo latin, reggae, remenber .
freestyler: metaldetector Hal con Flavio - Mothorhead special, nu/old metal, crossover.
electro.tube: NooZ +, T.P., Grandaddy, Limbo, missManuk, AndreaRapace, ate0, Shaitan, Skoppa, Punkislam



Per info visita il sito del Mamamia





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 settembre 2004 - 4002 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

13 maggio, 23:24
Commento sconsigliato, leggilo comunque