Festa per un'amica, i donatori di sangue per la Trillini

Senigallia 30/11/-0001 -
Venerdì 24 settembre si svolgerà a Castelleone di Suasa la festa per Giovanna Trillini, "Amica dell'Avis".
La manifestazione inizierà alle 19 presso il piazzale del negozio Biondi in via Roma.
Per l'occasione saranno presenti il presidente nazionale dell’Avis, Andrea Tieghi, il presidente regionale, dottor Enrico Morli, e ovviamente la nostra campionessa, medaglia d'argento alle Olimpiadi.

dall'AVIS
di Castelleone di Suasa


Da molti anni, rapporti di amicizia e di affetto legano l’A.V.I.S. Comunale da me presieduta e me personalmente alla pluricampionessa olimpica Giovanna Trillini e per tali rapporti, in anni non molto lontani, ha presenziato a molte edizioni del Trofeo dei Rioni organizzate dall’Associazione, aiutandoci a promuovere la solidarietà della donazione.

Il Consiglio Direttivo, che già anni fa aveva concesso a Giovanna Trillini il titolo di “Amica dell’A.V.I.S.”, ha deliberato d’organizzare per venerdì 24 settembre un incontro tra la campionessa ed i cittadini di Castelleone e di tutto il territorio, per farla conoscere e per ringraziarla per quanto ha dato in tutta la sua carriera allo sport mondiale. Ha deliberato inoltre di consegnarle la tessera di Socio Donatore Onorario, come esempio d’impegno, di dedizione e d’abnegazione e per essersi, nella sua vita sportiva, donata allo sport con lo stesso spirito con cui i Donatori di sangue donano il loro sangue.

Abbiamo dato alla manifestazione il titolo:
FESTA PER UN’AMICA
I DONATORI DI SANGUE PER GIOVANNA TRILLINI
“AMICA DELL’A.V.I.S.”

Il programma prevede l’arrivo della campionessa per le ore 19.00 del 24 settembre presso il piazzale del negozio Biondi in via Roma, gentilmente messo a disposizione dalla ditta Biondi e l’incontro con la popolazione.

Prevediamo la presenza di circa 400 persone cui verrà offerto un rinfresco; la serata sarà allietata da musica e a tutti i convenuti verrà donata una cartolina con firma della campionessa.

Per promuovere la manifestazione useremo manifesti ed una campagna mediatica che, compatibilmente con le nostre disponibilità finanziarie e l’apporto di sponsors qualificati, cercheranno d’informare e presentare l’avvenimento in maniera completa.

Il nostro desiderio ed il nostro impegno è di essere all’altezza dello stratosferico palmarès della campionessa e di usare anche questa occasione per promuovere la donazione del sangue.
Il Presidente del Consiglio Direttivo Dr. Enrico Morli





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 settembre 2004 - 1800 letture

In questo articolo si parla di