Parcheggi sul lungomare: tutto in regola

Senigallia 30/11/-0001 -
Il Comune di Senigallia fa alcune precisazioni in merito alla questione dei parcheggi sul lungomare e del relativo appalto alla ditta SIS, su cui i consiglieri della Casa della Libertà hanno sollevato delle domande.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Innanzi tutto va evidenziato che l’espletamento di una gara pubblica non era necessario perché le concessioni di servizi pubblici non sono comprese nella disciplina relativa agli appalti pubblici di servizi, contenuta nella direttiva n° 92/50 del 18.6.1992, recepita con D.Lgs. n° 157 del 17.3.1995 e successive modificazioni.
Il rapporto contrattuale in essere è infatti chiaramente inquadrabile nell’ambito della concessione di pubblici servizi, dal momento che l’Ente incamera entrate da un soggetto a cui affida la gestione di un servizio pubblico, il quale lo gestisce a sue spese e a suo rischio e pericolo, secondo le regole stabilite dall’Amministrazione.
In questo caso, dunque, il soggetto trattiene una remunerazione che consiste nelle entrate derivanti dagli utilizzatori finali, mentre invece nell’appalto di servizi l’Ente versa un corrispettivo per ottenere per sé certe prestazioni.

Per quanto riguarda l’utilizzo dell’area, è bene sapere che il Comune paga ogni anno una quota in forma extracontrattuale per averne la disponibilità.
In verità, più volte negli anni precedenti il Comune stesso ha sollecitato la stipula di un contratto d’affitto con il Demanio, soluzione auspicata e che sarà probabilmente adottata nei prossimi anni.
Resta da aggiungere che il rapporto con la ditta SIS assume un carattere fortemente positivo: le percentuali di introito del Comune sono state aumentate al 75% degli incassi, mentre gli oneri riguardanti la manutenzione e l’installazione dei macchinari sono a carico della ditta, così come il rifacimento delle strisce blu e persino di quelle bianche riferite alla normale segnaletica.
Sarebbe decisamente difficile trovare sul territorio condizioni più favorevoli di queste.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 17 settembre 2004 - 1985 letture

In questo articolo si parla di