1.225.000 euro per ripristinare il centro storico di Senigallia

Senigallia 30/11/-0001 -
Approvato, dalla Giunta Provinciale, il piano provvisorio di assegnazione dei fondi per ripristinare edifici e centri storici.
E' previsto un finanziamento di 1.225.000 euro per la città di Senigallia.

dalla Provincia di Ancona


Piano di riparto e localizzazione dei finanziamenti stanziati dalla Regione in favore dell’Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) e graduatoria per l’assegnazione dei fondi.
Come da sua competenza, la Giunta Provinciale di Ancona, presieduta da Enzo Giancarli, su proposta dell’Assessore Raffaele Bucciarelli, ha approvato il relativo provvedimento.
L’intervento che la Provincia è chiamata ad attuare sul territorio, sulla base dei vari progetti presentati dai Comuni, è di Euro 3.948.704, da destinare, in parte al patrimonio ERP o ad interventi di edilizia sovvenzionata, in parte per l’edilizia agevolata, ma anche a finanziare opere di risanamento dei centri storici.
Purtroppo, le somme stanziate dalla Regione sono risultate insufficienti a fronte delle richieste pervenute, che raggiungono un totale di Euro 11 milioni e 729 mila.
Per questa ragione, in sede di approvazione del Piano di riparto, si è ritenuto di dover privilegiare, in primo luogo, gli interventi edilizi e solo in via subordinata le urbanizzazioni.

Il provvedimento della Provincia è stato inviato , ora, alla Giunta Regionale che in tempi solleciti lo restituirà per avviare la fase della esecutività.
Da quel momento, i Comuni che hanno fatto richiesta avranno sei mesi di tempo per proporre alla Provincia il Programma Definitivo degli interventi da eseguire.
Si tratta, come si può capire, di una iniziativa di grande importanza, volta ad agevolare gli interventi di Edilizia Pubblica , per i quali alla Provincia tocca di svolgere un ruolo delicato quanto decisivo. Gli interventi per cui i Comuni hanno richiesto il contributo agevolato vanno sotto il nome di “PRU” e “PII”.
Il primo, Programma di Recupero Urbano, è un programma complesso finalizzato prevalentemente alla riqualificazione edilizia, urbanistica e ambientale dell’edilizia residenziale pubblica ed è caratterizzato dalla compresenza di più soggetti, pubblici e privati; il secondo, denominato Programma integrato di intervento, è invece finalizzato prevalentemente alla riqualificazione edilizia, urbanistica e ambientale dei centri storici.

Nel Piano di riparto e la Localizzazione provvisoria approvato, come si diceva sopra, dalla Giunta Provinciale di Ancona la città di Senigallia disporrà dei seguenti finanziamenti:

Importo finanziato 1.225.000,00

Edilizia sovvenzionata 700.000,00

Edilizia agevolata 525.000,00






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 17 settembre 2004 - 2270 letture

In questo articolo si parla di