Questa città è bellissima e guai a chi lo nega

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Il Sindaco di Senigallia risponde con una lettera all'articolo della Signora Paloma Gomez Borrero uscito su Vivere Senigallia il 31 agosto.

di Luana Angeloni
www.comune.senigallia.an.it


Gentile Signora,
ho letto delle Sue dichiarazioni pubblicate dalla stampa e con le quali lamenta gli eccessivi rumori della città.
Cosa vuole che Le dica, più che risponderLe io, penso che Le possano rispondere quanti, e tra questi anche altri giornalisti che svolgono la Sua stessa professione, recentemente hanno espresso giudizi e valutazioni di gran lunga diverse dalle Sue.
Il 26 agosto, appena sei giorni fa, un quotidiano locale scriveva: “Un estate che non fa rumore. La stagione che si chiude sarà ricordata come una delle più soft”. E di seguito veniva intervistato il difensore civico che dichiarava: “Quest’anno non abbiamo ricevuto lamentele da parte di senigalliesi e turisti riguardo alla rumorosità di bar e ristoranti sul lungomare. La scorsa estate invece era stato un susseguirsi di proteste per l’eccessivo volume della musica e per lo sforamento degli orari”.
Poche settimane fa un diffuso settimanale nazionale ha pubblicato i dati di una inchiesta sulle più importanti località balneari della Penisola. Nella classifica stilata Senigallia si pone al nono posto tra le cento città prese in esame, per la qualità dei servizi e dell’accoglienza ai turisti.
La FEE, organismo internazionale, ci ha assegnato, per l’ottava volta consecutiva, la bandiera blu che certifica la qualità delle acque e dell’ambiente.
Le ricordo infine che le attività musicali sono state regolamentate con apposita ordinanza che stabilisce gli orari e i decibel in conformità della normativa vigente e che gli uffici comunali si fanno carico di vigilare per il più assoluto rispetto delle norme stabilite.
Come vede non sono io a dimostrarLe che le Sue considerazioni non trovano riscontro nei fatti, ma sono altri che non hanno nulla a che vedere con l’Amministrazione Comunale a riconoscere che Senigallia è oggi città tranquilla senza però impedire le necessarie iniziative di svago e divertimento.

Leggi l'articolo del 31 agosto





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 02 settembre 2004 - 2369 letture

In questo articolo si parla di





logoEV