Lucia Morico affianco all'AOS per mandare in tilt l'egoismo

Senigallia 30/11/-0001 -
Da Atene 2004 a Senigallia 1954: la campionessa olimpica Lucia Morico al Summer Jamboree insieme all'AOS.

di Michele Pinto
michele@viveresenigallia.it


Quest'anno l'AOS, associazione Oncologiaca Senigalliese è sponsor etico del Summer Jamboree. Con l'iniziativa: mandiamo in tilt l'egoismo, l'AOS vuol raccogliere fondi per la lotta contro il cancro.
In particolare un gazebo del Summer Jamboree è stato dotato di un flipper, rigorosamente anni '50, dove tutti possono giocare, aiutare la ricerca con la propria moneta e tentare di mandare in tilt l'egoismo.
Tra i tanti ad aderire all'iniziativa anche la cmpionessa olimpica di Judo Lucia Morico.
Lucia, appena tornata a marotta dopo le fatiche ateniesi, è stata accolta dal pubblico del Summer Jamboree come una vera e propria diva. Ha firmato autografi e ha trovato anche il tempo di fare qualche partita al flipper dell'AOS, con risultati, in verità, nemmeno paragonabili a quelli dello Judo.
Ad accompagnarla tanti amici con la sua maglietta personalizzata e Giuliano De minicis, presidente dell'AOS.

Gazeboe e Flipper Maglietta Lucia Morico Giuliano de Minicis, presidente AOS
Il flipper per mandare in tilt l'egoismo, la maglietta di Lucia, Lucia Morico e Giuliano De Minicis, presidente dell'AOS





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 agosto 2004 - 2705 letture

In questo articolo si parla di