musica: Jazz After Dinner: è la volta del Massimo Manzi Quintet

Senigallia 30/11/-0001 -
Jazz Afther Dinner. Uno spettacolo per cui un solo senso, l'udito, sembra non bastare.
Dopo il grande successo di pubblico del primo evento jazz organizzato dalla Locanda Country House di Scapezzano, mercoledì si replica con il Massimo Manzi Quintet.


Forse l'ambiente particolare: le seggiole da mare e le sdraio su cui gli spettatori ascoltavano il Jazz Afther Dinner, tra il bordo della piscina ed il boschetto nel curatissimo giardino della Locanda.
Forse il ritmo delle note e la magia della musica.
Mercoledì la Locanda ospiterà il Massimo Manzi Quintet.
Il quintetto è composto da Augusto Mancinelli (chitarra), Massimo Morganti (trombone), Samuele Garofoli (tromba), Gabriele Pesaresi (contrabbasso), Massimo Manzi (batteria).
Stilisticamente si passa dal Jazz di concezione moderna, ma mai ostico, a sapori latini e funk, insomma i principali stili che Manzi ha amato e suonato durante una carriera ultra ventennale nel campo della buona musica.
I musicisti che formano la "live band" del progetto sono tutti validissimi e giovani musicisti, già ben noti agli appassionati del settore.
Nella magica cornice del parco, tra alberi secolari e una suggestiva vista sulla costa, si potrà gustare l'eleganza e l'energia della migliore tradizione jazz.
L'inizio del concerto è previsto per le 22 e il costo del biglietto è di 10 euro (cena e concerto 30 euro).

Massimo Manzi





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 agosto 2004 - 1838 letture

In questo articolo si parla di





logoEV