Un parco giochi dentro l'asilo

Senigallia 30/11/-0001 -
Ancora pronto a stupirci, piacevolmente, l’asilo nido “La Tavolozza” di Ostra, ha chiuso anche quest’anno scolastico con un bilancio positivo, dato essenzialmente dalle conferme favorevoli e dai giudizi di soddisfazione raccolti fra le famiglie.



L’inizio dell’anno scolastico sembrava penalizzato da un ennesimo trasferimento di sede, dalla scuola materna di Casine di Ostra all’ex ospedale nel centro storico: una sede, quest’ultima, ampiamente criticata per la mancanza di spazi esterni.
L’inconveniente di dover spostare il nido in una realtà, apparentemente non ideale, ha messo in movimento il personale della cooperativa Casa della Gioventù che, sfruttando i lati positivi di questo edificio vecchio ma immenso, ha utilizzato gli ampi spazi per creare angoli-attività di notevole spessore didattico.
Il fiore all’occhiello di questo anno scolastico è stato proprio l’Aula Verde, un’aula che per le sue caratteristiche di luminosità e ampiezza ha consentito la strutturazione di uno spazio unico nel suo genere, riproducendo un parco giochi dentro la struttura.
Quest’ampia stanza pitturata di verde con parquet, panchine, aiuole, giochi, ampiamente illuminata e arieggiata, consente ai bambini di usufruire di uno spazio assolutamente ricco di stimoli come un vero parco.
È stato infine attivato anche un progetto di attività psicomotoria, che ha offerto ai piccoli ospiti esperienze significative, divertenti e indimenticabili.

Bambini nella stanza verde La stanza dell'asilo
Clicca per ingrandire





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 luglio 2004 - 4101 letture

In questo articolo si parla di





logoEV