Stop ai mini-appartamenti

Senigallia 30/11/-0001 -
I Verdi cantano vittoria per la Variante al Piano degli arenili e promettono: mai più mini appartamenti su tutto il territorio comunale.

di Michele Pinto
michele@viveresenigallia.it


Soddisfazione del gruppo consigliare dei Verdi per l'approvazione della Variante del piano degli arenili. "Se non ci saranno più mostri come le Piramidi il merito sarà anche della politica dei verdi" dichiara Luciano Montesi.
Sarà acora possibile costruire nella zona delle Piramidi, ma non raddoppiando la metratura, come era previsto in precedenza. Ora sarà possibile costruire un albergo di al massimo 20-25 camere.
Il piano è finalizzato a riqualificare tutta la zona costiera. In questa ottica viene visto lo spostamento dei campeggi al di là della statale nell'arco di 10 anni.
Ma il vero nodo è l'edificabilità. Ora nelle zone edificabili, interessete dal piano degli arenili, è possibile costruire per il 75% appartamenti di 52 metri quadri o più e per il 25% appartamenti di 40 metri quadri. Ma presto, probabilmente questa settimana, lo stop ai mini appartamenti sarà definitivo. Una proposta di modifica del regolamento edilizio comunale, ad opera del vicesindaco Stefanelli, dovrebbe bloccare la costruzione di miniappartamenti (sotto i 52 metri quadri) su tutto il territorio comunale.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 giugno 2004 - 2236 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

28 giugno, 18:01
Grande prova di maturità e di ricerca di uno sviluppo sotenibile.<br />
<br />
Spero che indirettamnente questa operazione aiuti anche gli immigrati che grazie alla politica dei mini appartamenti trovano casa da settembre a maggio.<br />
<br />
francesco




logoEV