Purgatori ringrazia gli elettori

Senigallia 30/11/-0001 -
Grazie al consenso degli arceviesi, per i prossimi cinque anni sarò ancora il Sindaco di Arcevia.

da Silvio Purgatori
Silvio Purgatori


Ringrazio le elettrici e gli elettori che hanno voluto dare fiducia a me e alla lista che mi ha sostenuto in queste elezioni amministrative.
Ringrazio tutti i candidati della lista PER ARCEVIA: quelli che sono stati eletti e coloro che non ci sono riusciti ma che si sono adoperati con grande impegno per far conoscere in campagna elettorale le idee ed i progetti della nostra lista.
Ringrazio le forze politiche (Democratici di Sinistra, La Margherita, Comunisti Italiani, Rifondazione Comunista, Socialisti Democratici Italiani) che hanno garantito il loro appoggio alla lista PER ARCEVIA contribuendo a costruire, insieme, il programma e gli obiettivi per la nuova legislatura.

Spero di meritarmi nei prossimi cinque anni il consenso che gli arceviesi hanno voluto darmi con il loro voto e contribuire, con la forza delle idee e con i consigli dei cittadini, alla crescita di Arcevia.
Continuerò a fare il mio dovere e il mio lavoro con passione ed entusiasmo, con tutta la forza che ho sempre messo in questi cinque anni.
I cittadini con la mia riconferma hanno voluto dare fiducia al nostro programma che affronta diverse questioni: servizi sociali, viabilità, turismo, sanità, politiche giovanili, urbanistica, attività economiche e nello stesso tempo hanno voluto premiare l’impegno che abbiamo messo nel tradurre in fatti concreti il programma che avevamo presentato agli elettori nel 1999.

Intendo instaurare un rapporto di confronto costruttivo e di rispetto con le minoranze, pur nel mantenimento dei rispettivi ruoli di maggioranza e di opposizione, per perseguire insieme gli interessi della città.
Al centro di ogni politica per il territorio che ci apprestiamo a governare, di ogni progetto, di ogni iniziativa, dovrà essere messo il contesto ambientale dove gli interventi sono destinati a calarsi, salvaguardando le espressioni sociali e culturali del territorio.
E’ questa la sfida che, insieme alla Giunta e al Consiglio comunale, mi appresto a vivere nei prossimi cinque anni come Sindaco di Arcevia.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 giugno 2004 - 1907 letture

In questo articolo si parla di





logoEV