Arriva l'autocompostaggio

Senigallia 30/11/-0001 -
Arcevia all'avanguardia nella raccoltadei rifiuti: arriva l'autocompostaggio dei rifiuti urbani.
Previsti sconti del 10 per cento sulle tariffe per chi autocertifica di smaltire in proprio l’organico domestico.



Arcevia sarà uno dei sette enti locali marchigiani (gli altri sono la provincia di Pesaro e di Comuni di Offida, Urbino, Servigliano, Senigallia e Monte San Vito) a sperimentare il progetto di riduzione della produzione di rifiuti tramite il recupero domestico della frazione umida dei rifiuti domestici. Insomma, una parte dei rifiuti organici prodotti ogni giorno dalle famiglie che aderiranno al progetto verrà trasformato in concime. In cambio si avrà una riduzione del 10 per cento delle tariffe per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Il progetto, finanziato interamente con i fondi europei, avrà un costo di 11.040 euro.
Saranno coinvolte nell’iniziativa le famiglie che dispongono di orti, giardini o terrazzi dove tenere il contenitore che sarà fornito dal Comune. Su un totale di 2015 famiglie quelle interessate dal progetto dovrebbero essere circa 160 alle quali verrà consegnato un “composter” da 300 litri. Su 61.285 chili di rifiuti prodotti ogni anno da queste famiglie, ben 24.514 chili dovrebbero finire nel composter, pari a 300 grammi di materia organica ogni giorno.
Ci proponiamo” sostiene il Sindaco di Arcevia Silvio Purgatori “di coinvolgere il 5-10 per cento delle famiglie, soprattutto nelle frazionj, case sparse e zone periferiche. A coloro che aderiranno ridurremo del 10 per cento la tariffa rifiuti per chi autocertifica di smaltire in proprio l’organico domestico e come incentivo per un progetto che è destinato a sensibilizzare i cittadini sull’importanza della raccolta differenziata.
Una pratica, quella della raccolta differenziata, che vede i cittadini di Arcevia impegnati con discreti risultati. Nel 2000 le quantità di rifiuto separato sono state pari a 102 tonnellate, pari al 5,6 per cento del totale dei rifiuti prodotti dalle famiglie che erano pari a 1.828 tonnellate.
Il Comune di Arcevia prevede di promuovere una campagna informativa per invitare i cittadini ad aderire a questo progetto ed a sottoscrivere il contratto per avere in dotazione gratuita il composter.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 giugno 2004 - 2218 letture

In questo articolo si parla di





logoEV