Non dimentichiamo Tien An Men

Senigallia 30/11/-0001 -
Questo non è un argomento che riguarda direttamente Senigallia.
Mi sono sentito in dovere di parlarne lo stesso perché sono certo che nei media tradizionali passerà sotto silenzio.
E questo non è un evento che può essere dimenticato.

di Michele Pinto
michele@viveresenigallia.it


Quindici hanni fa frequentavo il primo anno di liceo.
Ricordo perfettamente il coraggio di quei ragazzi che proclamavano il loro diritto alla libertà. Con il cuore ero con loro quando occupavano l'università o quando fermavano i militari con la sola forza del dialogo e della fratellanza. Per la Cina c'era speranza
Poi una mattina mi sono svegliato con quella terribile notizia: militari fatti venire da remote regioni della Cina, regioni dove si parla una lingua diversa, avevano ridotto al silenzio quella voce di pace e libertà. Era il 4 Giugno 1989.
Oggi le cose non sono cambiate di molto. Il regime non è più comunista. E' Comunista e capitalista nello stesso tempo. Conserva le parti peggiori di entrambi i sistemi: nessuna libertà politica e nessun ammortizzatore sociale.
I diritti umani continuano ad essere calpestati sistematicamente. Proprio questa mettina INews denuncia la scomparsa del noto scienziato Jiang Yanyong.
Se io stessi scrivendo queste righe in cina, non dico su un giornale online, ma anche in una semplice email ad un amico, sarei già in prigione per attività sovversive.
Infatti gli internet cafè cinesi vengono chiusi dalla censura. La denuncia di Punto Informatico.
Ma i nostri governi trascurano la sistematica violazione dei diritti umani. Il mercato cinese, un miliardo e duecento milioni di consumatori è troppo importante. Non può essere perso a causa di quisquilie come torture, processi sommari, condanne a morte a migliaia, sparizioni misteriose e simili. Il WTO ha benedetto il nuovo corso della Cina, cosa vuoi che contino le denuncie Amnesty Intenational?
Un paio di link:
Il Corriere della Sera, con sette righe, ha smentito la mia affermazione di poco sopra: qualcuno se ne è ricordato.
Nuvole & Nuvole un racconto di fantasia ambientato la sera prima della strage a Tien An Men.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 giugno 2004 - 2246 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

14 maggio, 15:24
Commento sconsigliato, leggilo comunque

Anonimo

15 maggio, 05:54
Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV