bellezza: Per una corretta depilazione

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Non affidate la vostra pelle a mani inesperte: eliminare i peli superfli è un'operazione delicata!
Il nuovo consiglio della rubrica dedicata alla bellezza di Vivere Senigallia.

di Federica Livieri
ninfea@senigallia.biz


Le preparazioni epilatorie si sono basate per molti anni sull'utilizzo di cere a caldo costituite principalmente da cera d'api.
Le cere a caldo vanno portate alla temperatura del punto di liquefazione, poi si applicano sulla parte da depilare. Quando solidificano incorporano e trattengono il pelo che può quindi essere strappato insieme alla cera.
Oggi si utilizzano anche le cerette o resine a freddo che non necessitano di riscaldamento.
Le cerette a caldo hanno una maggiore performance, ma devono essere eseguite professionalmente, mentre le cerette a freddo si prestano all'utilizzo domestico. Sulle cerette a caldo esistono alcuni dubbi, poiché si ritiene che il calore e il traumatismo dello strappo possano indurre danni alla cute, ed in particolare alla vascolarizzazione cutanea.
In realtà questi danni non sono riscontrabili quando il trattamento con ceretta è effettuato da personale specializzato.
Per una corretta esecuzione del trattamento epilatorio con ceretta, occorre per prima cosa non mettere prima della ceretta creme idratanti nelle zone da sottoporre al trattamento.
D'estate non esporsi al sole o fare la doccia prima dell'epilazione per evitare eventuali spellature, soprattutto per chi ha una certa predisposizione.
Dopo l'epilazione con ceretta è opportuno applicare sulla parte trattata una crema ad azione lenitiva e astringente, può essere usato anche un gel ad azione rinfrescante.
Indipendentemente dal modo di eseguire la depilazione, ci si può trovare di fronte al problema dei peli incarniti.
Il pelo, nel momento della ricrescita, può trovare ostruito lo sbocco del canale pilare e perforare lateralmente, sbucando nel derma o nell'epidermide.
Se la perforazione avviene profondamente, è possibile che si formi una reazione infiammatoria. Vi è anche una generica predisposizione individuale ai cosiddetti peli sottopelle.






.
Il raggio di azione dell'estetista
Il corpo
Il viso
Introduzione alla depilazione
Il massaggio connettivale riflessogeno
Cataplasmi e thalassoterapia
Massaggio miofasciale
Massaggio miotensivo
Mani e piedi
La cute
Per una corretta depilazione
Sterilizzazione
Piedi
Mani
Pulizia quotidiana del viso
Trattamento viso semplice
Trattamento viso curativo
Trattamento viso anti-age


Estetica Capelli Moda Calzature Mare Profumi Gioielli Abbronzatura





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 maggio 2004 - 5073 letture

In questo articolo si parla di

Leggi gli altri articoli della rubrica bellezza





logoEV