Muore a 32 anni mentre gioca a calcetto

Senigallia 30/11/-0001 - Claudio Bonvini, un giovane senigalliese di 32 anni è morto ieri sera ad Ancona dopo una partita a calcetto con i colleghi di lavoro.


Giocare una partita a calcetto con i colleghi della concessionaria Mercedes di Ancona nord era un'abitudine fissa il giovedì sera. Ma ieri, poco dopo le 22, al termine della partita, Claudio Bonvini, si accascia a terra senza un lamento.
Gli amici pensano ad uno scherzo, ma immediatamente capiscono che si tratta di qualcosa di più grave. Viene chiamata l'ambulanza, che subito arriva al campo sportivo di Pietralcroce, ma per Claudio Bonvini non c'è più nulla da fare. Nonontante i tentativi di rianimazione procedano per più di un'ora il suo cuore non riprende a battere.
Sconosciute al momento le cause del malore. È stata disposta l'autopsia.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 aprile 2004 - 4266 letture

In questo articolo si parla di