Per 6 anni il Ponterosso alla UISP

Senigallia 30/11/-0001 -
La struttura sportiva del Ponterosso è stata affidata per i prossimi 6 anni alla UISP.
Verrà aperta una piscina e verranno investiti 116.550 € per la ristrutturazione.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Sarà la UISP (Unione Italiana Sport Per tutti) a gestire per i prossimi sei anni l’impianto sportivo situato sul Lungomare Alighieri, in zona “Ponte Rosso”: è questo l’esito finale della gara effettuata nelle ultime settimane secondo le previsioni contenute nel bando.
Erano tre le associazioni interessate alla gestione della struttura: oltre alla UISP avevano infatti presentato una loro proposta anche il Circolo Tennis “Ponte Rosso” e l’associazione sportiva “Piccoli grandi campioni”. Quest’ultima, affiliata ARCI, non ha potuto però essere ammessa a partecipare alla gara in quanto non risulta negli elenchi degli enti di promozione sportiva e non è quindi riconosciuta dal CONI..
Tre erano anche i parametri secondo cui la Commissione appositamente istituita ha giudicato le offerte pervenute: il primo di questi consisteva nell’offerta economica proposta per ottenere la gestione; il secondo riguardava il progetto gestionale dell’impianto; il terzo parametro, infine, teneva in considerazione il progetto di investimento relativo alla realizzazione dell’attività e alla sua funzionalità.
La Commissione ha ritenuto migliore la proposta della UISP in quanto essa prevede un ampio programma di attività, sia estiva che invernale, rivolgendosi ai giovani, agli anziani e ai portatori di handicap di vari settori sportivi. Merita ad esempio di essere segnalata una grande novità: l’installazione di una piscina che consentirà di sviluppare attività come il nuoto, l’idrobike e l’acquagym accanto ad attività più tradizionali dell’impianto, come il calcetto, la pallavolo e naturalmente il tennis. La UISP ha inoltre messo in preventivo rilevanti investimenti – che ammontano complessivamente a 116.550 € – per la ristrutturazione e riorganizzazione dell’impianto.
Con la conclusione di questa gara e l’aggiudicazione della gestione alla UISP per i prossimi sei anni, l’impianto di “Ponte Rosso” potrà presto riprendere a pieno regime la sua attività e tornare ad essere, grazie alle tante novità contenute nel progetto, un brillante e frequentato centro di aggregazione sportiva in grado di imprimere ulteriore vitalità anche alla circostante zona del lungomare.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 aprile 2004 - 2142 letture

In questo articolo si parla di





logoEV