Senigallia si prepara ad accogliere il XV Raduno dei Carbinieri.

Senigallia 30/11/-0001 -
Ieri, presso la sede del Comando regionale dei Carabinieri, è avvenuta la presentazione ufficiale del XV Raduno Nazionale dei Carabinieri che si terrà a Senigallia dal 15 al 18 Aprile.

di Claudia Costantini
claudia@viveresenigallia.it


E’ stato ufficialmente presentato ieri al Comando Regionale dei Carabinieri di Ancona il XV Raduno dei Carabinieri che avrà luogo a Senigallia a metà mese. Per l’occasione è intervenuto il Sindaco di Senigallia Luana Angeloni che ha fatto il punto della situazione.
“Il Piano operativo è ormai pressoché definito, così come il piano Finanziario- afferma il Sindaco - e, come programmato, le spese da sostenere rientrano all’interno del budget assegnato. "
Il Comune di Senigallia per l’occasione si farà carico di fornire alcuni servizi come un palco coperto destinato alle autorità, in grado di contenere 500 persone, un impianto di amplificazione e imbandieramento che andrà dalla zona della Chiesa del Portone fino al Foro Annonario e la fornitura di manifesti ed inviti. Sarà, inoltre, messo a disposizione il Teatro La Fenice per il concerto della Banda dei Carabinieri.
“La Polizia stradale- continua l’Angeloni - in collaborazione con la protezione civile e l’ufficio strade ha elaborato un piano d’accesso alla città, individuando il posizionamento della segnaletica stradale, i parcheggi e il deflusso del traffico, al momento è allo studio anche la possibilità di collegare i parcheggi più esterni con bus navetta gratuiti. Al fine di facilitare l’accesso alla manifestazione saranno ,inoltre allestiti punti informativi e sarà prodotta una pianta stradale contenente tutte le informazioni relative alla manifestazione.”
Nonostante l’impegno messo in atto da tutta l’amministrazione, non sono mancate lamentele relative ad alcuni elementi che potrebbero compromettere la piena riuscita della manifestazione.
Prima di tutto ciò che manca è un interlocutore unico a cui il Comune possa riferirsi in maniera univoca- afferma il Sindaco – Va poi aggiunto che il programma viene modificato continuamente.” Ad oggi non è ben chiaro, ad esempio, quali azioni verranno proposte dalla Protezione Civile, dai cinofili e dagli elicotteristi.
Infine, va ricordato che lo spostamento del concerto dell’Arma dal teatro la Fenice a Pazza Garibaldi crea non pochi problemi, soprattutto di budget.
Il Raduno dei Carabinieri rappresenta per la città un evento importantissimo, in grado di attirare migliaia di associati che potrebbero decidere di tornare in estate e trascorrere qui le proprie ferie; per questo è necessario che Senigallia si mostri nel nella sua veste migliore.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 aprile 2004 - 2365 letture

In questo articolo si parla di


Anonimo

20 aprile, 11:22
3 giorni veramente belli e stupendi....<br><br />
Vedere così tanti ex-cc con bustina e <br> alamari...mogli, figlie e fidanzate che li <br>accompagnano...con ancora nel cuore una <br>fiamma diversa dalle altre, una fiamma che <br>non si spegnerà mai...<br><br />
OGGI PIU' DI IERI W L'ARMA DEI CARABINIERI!!!<br><br />
Siete veramente dei grandi e un GRAZIE a tutti voi <br>per quello che fate per noi ogni giorno!!!<br>




logoEV