Un arcobaleno di solidarietà e musica lungo 9000Km

Senigallia 30/11/-0001 -
Il coro e l’orchestra dell’Associazione Corale Luigi Tonini Bossi eseguiranno il Requiem di Gabriel Faurè, per soli coro e orchestra da camera, all'Auditorium Chiesa dei Cancelli il 4 aprile 2004 alle ore 21:15.
Soprano Ginevra Schiassi, Baritono Giacomo Rocchetti; Direttore Massimo D’Ignazio.

da Maurizio Tonini Bossi
maurizio.toninibossi@aliceposta.it


L'opera, che esprime la morte e il suo mistero con note di tenerezza e serenità è la più famosa di Fauré: dolcezza espressiva, intimità assoluta, purezza melodica, soave semplicità, abbandoni lirici, colori pastello. Arpeggi di arpa, assoli intonati dai solisti, canoni sostenuti da armonie nel registro grave, cori di purissime voci, “cadenze à la Fauré” con riprese del canto modale gregoriano.
Con il Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Senigallia e grazie alla Dicesi di Senigallia, l’Associazione “Luigi Tonini Bossi” ha potuto realizzare questa importante iniziativa grazie al sensibile sostegno delle ditte FIORINI Industrial Packacing. Edra Ambiente, Lucarini Costruzioni s.r.l. e Kiwanis International.
Il libero ricavato della serata sarà totalmente destinato alla Associazione di volontariato "Giardino degli angeli – o.n.l.u.s. –" costituitasi sul territorio con l’obiettivo di realizzare, mantenere, e possibilmente ampliare una scuola materna nella città brasiliana di Canavieras, nello Stato di Bahia.
Il progetto, che in pochi mesi ha raccolto oltre duecento soci e sostenitori, è in fase di avanzata esecuzione.
Nella seconda metà del 2004 almeno quaranta bambini troveranno accoglienza, nutrizione, prevenzione sanitaria, educazione e dignità all’interno della nuova struttura, terminale di un arcobaleno di solidarietà lungo 9.000 Km.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 marzo 2004 - 2091 letture

In questo articolo si parla di





logoEV