Sprint non ci considera

Senigallia 30/11/-0001 -
Su Sprint "La città è nostra" accusa la stampa locale di aver pubblicato solo quando non aveva più valore, un suo comunicato.
Vivere Senigallia, che ovviamente lo aveva pubblicato per tempo, non è stato preso in considerazione.



La vicenda si riferisce al noto periodico "Sprint". La causa sono le lamentele di Lanfranco Bladini, esponenete de "La città è nostra", movimento politico senigalliese coordinato da Claudio Cavallari.
Il suddetto esponente nell'articolo "Sincronismo mediatico tra Comune e Stampa" uscito sull'ultimo numero di Sprint, faceva notare come una nota del movimento relativa alla cessione delle aree peep venisse prima ignorata dal Corriere Adriatico per diversi giorni, e in seguito pubblicata come opinione sotto il resoconto della riunione della Commissione. Il motivo addotto dal Corriere Adriatico per questo ritardo nel pubblicare la nota, che nel frattempo aveva perso valore in quanto conteneva una questione che era già stata trattata in commissione giorni prima, è stato la mancanza di spazio. L'esponente del movimento si lamenta anche del fatto che Il Resto del Carlino ha pubblicato la nota un paio di giorni dopo.
Nulla da dire sulle lamentele rivolte agli altri quotidiani, oguno ha le sue opinioni. Ma ciò che ci lascia dispiqaciuti è che nel'articolo non si è preso in considerazione Vivere Senigalia che ha pubblicato la nota in questione non appena è arrivata in redazione.
Questo per ribadire come il nostro quotidiano, che appare tutti i giorni gratuitamente su Internet, da voce a tutti quelli che lo desiderano, indipendentemente dal loro credo politico. Il nostro obiettivo è quello di fornire un'informazione chiara e "democratica" cercando di raccogliere tutti i punti di vista. Per quersto motivo tutti i comunicati stampa, per quanto possibile, vengono pubblicati il più presto possibile. Pertanto non ci riconosciamo nelle accuse che l'articolista di Sprint muove alla stampa locale, anzi ci dispiace che il nostro quotidiano non sia stato preso in considerazione.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 marzo 2004 - 2075 letture

In questo articolo si parla di


Joniti Ringo

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV