s2w: Urbino: giornata mondiale dei sistemi informativi geografici

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Mercoledì prossimo a Urbino si svolgerà un incontro dal titolo “Un GIS interoperabile e internazionale” che rientra nel “GIS Day”, manifestazione mondiale dei sistemi informativo geografici, celebrata con centinaia di eventi in contemporanea in tutto il mondo.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it


Presso l’Aula Magna del Campus Scientifico - ex Sogesta, località Crocicchia, si confronteranno rappresentanti della Regione Marche, della Contea di Zara, accademici, esperti informatici e tecnici per lo sviluppo delle reti di comunicazione e sulle potenzialità e i vantaggi di un ponte telematico tra le sponde dell’Adriatico.
L’evento promosso da DAMAC (Difesa Ambientale Mare Adriatico e Comunicazione) in collaborazione con la Regione Marche, la Contea di Zara, il Centro di Geobiologia, l’Università di Urbino, il Forum delle Città dell’Adriatico e dello Ionio e l’Adriatic Action Plan 2020, vuole focalizzare l’applicazione dei GIS (Sistemi Informativi Geografici) con le diverse reti comunicative in parte già costituite e in parte da avviare.
Il GIS Day è un evento creato per diffondere la cultura del territorio, dell’ambiente e della tecnologia, coinvolgendo istituzioni, enti, aziende, università e scuole di tutto il mondo attraverso l’applicazione nella vita quotidiana di questi sistemi. Un GIS non è solo tecnologia software, dati e soluzioni applicative, ma anche cultura delle centinaia di migliaia di persone che lavorano nei settori più disparati.
Durante l’incontro verranno illustrate le reti di comunicazione che offrono un aiuto per la difesa dell’Adriatico, per la creazione di una struttura che colleghi le istituzioni regionali e le città dell’Adriatico e per lo scambio di informazioni utili anche di carattere giornalistico.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 settembre 2003 - 1034 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV