s2w: La condotta Slow Food di Pesaro organizza il Master of Food sul vino

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Il vino è una bevanda ricchissima di storia, di tradizione, soggetta a continue sperimentazioni e dunque in continua evoluzione: conoscerlo rappresenta un momento emozionante per la scoperta della cultura materiale e per il risveglio di gusto e olfatto, i nostri sensi più intorpiditi.

da Giancarlo Rossi
Enoteca Regionale di Jesi


Questo corso è rivolto ai tanti che di se stessi dicono”di vino non capisco nulla, ma vorrei conoscerlo meglio”, ed è un introduzione teorico pratica al mondo del vino: i processi produttivi, le nozioni essenziali della viticoltura, la vinificazione e soprattutto il linguaggio e gli strumenti della degustazione.

Ogni incontro è suddiviso in due parti: lezione e degustazione di quattro o cinque vini di diverso stile e tipologia, strettamente collegati agli argomenti trattati nella lezione.

Dalla viticoltura al servizio del vino, dall’esame visivo, olfattivo e gustativo fino agli abbinamenti, un ciclo di lezioni per entrare con piacevolezza e competenza nel mondo di Bacco.

Primo incontro
venerdì 10/02/2006 ore 21.00
- Il mondo del vino
- Traccia storica del vino di qualità: dai Greci e dai Romani fino a noi
- Le trasformazioni del vino nel corso dei secoli
- Introduzione alla degustazione: la rivalutazione sensoriale e primi cenni sull’esame organolettico di un vino
- Degustazione guidata di quattro vini

Secondo incontro
venerdì 17/02/2006 ore 21.00
- L’esame visivo
- L’aspetto di un vino: limpidezza, intensità, tonalità, vivacità, fluidità, effervescenza
- Analisi complessiva di un colore e valutazione d’insieme
- Influenze di clima, vigna e cantina sul colore del vino
- La vinificazione
- Il processo di vinificazione dei bianchi, dei rosati e dei rossi
- La fermentazione
- Degustazione guidata di cinque vini

Terzo incontro
venerdì 24/02/2006 ore 21.00
- L’esame olfattivo
- Importanza del profumo in un vino
- Origine dei profumi
- Classificazione dei profumi:primari, secondari e terziari
- Influenze di clima, vigna e cantina nella produzione degli aromi
- Note di viticoltura e ulteriori aspetti della vinificazione legati ai profumi
- Tecniche di riconoscimento dei profumi e analisi qualitativa dei profumi di un vino
- Degustazione guidata di quattro vini

Quarto incontro
venerdì 03/03/2006 ore 21.00
- L’esame gustativo
- I quattro sapori fondamentali: dolce, acido, salato, amaro
- Tecniche di individuazione dei quattro sapori in bocca
- Influenza di clima, vigna e cantina sui sapori del vino
- Il ruolo del tannino nel vino rosso
- l’importanza dei contenitori di affinamento: uso e funzione del legno
- Degustazione guidata di quattro vini

Quinto incontro
venerdì 10/03/2006 ore 21.00
- Gli equilibri gusto-olfattivi
- Il concetto di equilibrio gustativo e olfattivo
- Equilibrio e interferenze di sapori e odori nei vini bianchi e nei vini rossi
- La personalità di un vino
- Influenze di clima, vigna e cantina sull’equilibrio complessivo di un vino
- La valutazione complessiva finale di un vino e le schede di degustazione
- Degustazione guidata di cinque vini

Sesto incontro
venerdì 17/03/2006 ore 21.00
- Elementi di cultura generale sul vino
- Servizio, conservazione e cantina
- Leggere un’eticchetta
- Norme e disciplinari di produzione
- Note sull’abbinamento cibo e vino
- Degustazione guidata di quattro vini

Il corso è organizzato presso l’Enoteca Comunale Rossini
Palazzo Gradari
Pesaro


Il costo del master è di:
€ 150.00 per iscritti Slow Food
La quota comprende;
le dispense delle lezioni,
il libro “Il piacere del vino”,
borsa in nilon nero contenente 6 bicchieri da degustazione.

Per informazioni e prenotazioni:
Alfredo Palazzetti Tel. 328 4558999
Enoteca Comunale Rossini Tel. 0721 64916





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 settembre 2003 - 1519 letture

In questo articolo si parla di vino