s2w: I Disobbedienti di Casarini animano il Lido con un controfestival

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Ad animare l'apertura della Mostra del cinema di Venezia sono arrivati anche i No Global.



Presenti al Lido con un controfestival, il "Global beach", i Disobbedienti hanno organizzato una piccola manifestazione di protesta davanti alla cittadella del cinema, mercoledì 31 agosto, mettendo subito in allarme le forze dell'ordine.
Ad un'ora dall'inizio della passerella che precedeva la proiezione del film di apertura della mostra, una cinquantina di No global, capitanati da Luca Casarini e accompagnati da un furgone trasformato in sound machine, si sono avvicinati ai varchi di sicurezza che circondano tutte le strutture della mostra.
Li' sono stati fermati da un gruppo di poliziotti in tenuta antisommossa.
Tra uno slogan contro il Festival blindato e lo scoppio di qualche petardo, la manifestazione per ora non ha creato alcun incidente e i Disobbedienti si limitano a danzare intorno al furgone e davanti alla barriera delle forze dell'ordine.

Da Cinematografo.it
(www.cinematografo.it)





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 settembre 2003 - 1023 letture

In questo articolo si parla di